Selezioniamo personale domestico qualificato e referenziato per la tua casa e la tua famiglia.
Organizziamo corsi di cucina, stiro e cucito.
Scegli anche tu il Laboratorio di Alessia

  /  Maggiordomi   /  Non più solo nei romanzi. Ora tutti vogliono un Maggirodomo

Non più solo nei romanzi. Ora tutti vogliono un Maggirodomo

C’era una volta il maggiordomo, anzi no. Questa figura professionale di cui si parla poco e che si credeva ormai sepolta nei romanzi di appendice e nel cinema d’autore è tornata prepotentemente di moda ed è ricercatissima.

Strapagati dagli hotel (non solo di lusso), sono richiesti anche sulle navi, per eventi e occasioni speciali, matrimoni, vacanze, spostamenti di lavoro. Il maggiordomo di oggi è una sorta di manager, assistente personale a tutto tondo, che si occupa a 360° di un ufficio, della casa, di un piano di un albergo, ma anche della gestione di alcune pratiche (per chi magari non ha tempo).

A loro si richiedono requisiti imprescindibili: educazione, equilibrio, conoscenza del galateo, buone doti di comunicazione e di gestione delle relazioni, disponibilità, esperienza, età matura, conoscenza di almeno una lingua straniera (propedeutica con ospiti di varie culture e provenienze), ottima cultura generale, grande professionalità, massima discrezione. Di conseguenza per ricoprire questa carica non è sufficiente seguire un corso, ma maturare esperienze significative anche di vita.

Insomma, una professione per tanto tempo dimenticata, relegata agli ambienti aristocratici, è lentamente risorta fino a rappresentare un nuovo sbocco. Per i giovani in cerca di occupazione, certo. Ma anche per chi, ormai cinquantenne, ha perso il lavoro e cerca un riscatto. Nel nostro Paese le regioni più attive sul fronte della domanda di lavoro sono Lombardia, Veneto e Piemonte, nelle quali si concentra la maggior parte delle offerte.

Questi angeli custodi così speciali si occupano di tutto, sono veri e propri assistenti personali a 360 gradi, ai quali viene chiesto di gestire la casa e lo staff di servizio, di occuparsi del guardaroba, di curare le opere d’arte e di controllare che la tavola sia apparecchiata secondo i più rigidi dettami del galateo. Il maggiordomo del nuovo millennio deve sapere almeno una lingua straniera, avere un ottimo grado di cultura generale ed essere campione di discrezione. Inoltre deve conoscere le basi dell’economia, perché in qualche caso gli viene richiesto di tenere in ordine i conti della casa.

Non finisce qui, perché gli sbocchi professionali, sia per gli uomini sia per le donne, sono davvero tanti. I maggiordomi sono richiesti nelle grandi case. Ma possono lavorare anche nelle grandi catene alberghiere, nei resort più esclusivi e sulle grandi navi da crociera. Il loro numero, negli ultimi anni, è cresciuto in modo esponenziale. Possono svolgere diverse mansioni: dalla prenotazione dei migliori ristoranti all’organizzazione di eventi importanti. Fino all’acquisto dei biglietti per evitare code in musei e mostre e allo shopping per conto dei datori di lavoro.

Per tutti esiste però una regola generale: non si può improvvisare. Per diventare manager di casa professionisti bisogna studiare molto e dedicarsi a lunghi tirocini. È necessario avere requisiti anche caratteriali imprescindibili: educazione, equilibrio, conoscenza del galateo, buone doti di comunicazione e di gestione delle relazioni, disponibilità, esperienza ed età matura (generalmente non inferiore a 35 anni). A fronte di tanti sacrifici è possibile guadagnare molto. Anche nel nostro Paese. Lo stipendio base è di circa 2 mila euro al mese.

Tutte queste caratteristiche è possibile trovarle tra i nostri Maggiordomi e House manager. Contattaci alla mail info@laboratoriodialessia.it per conoscerli di persona.